Seminario “Rimozioni” organizzato da “Redattore sociale “

Dal 28 al 30 novembre si terrà il XXI seminario di formazione per i giornalisti organizzato da Redattore sociale presso la Comunità di Capodarco di Fermo. Trenta relatori per affrontare secondo prospettive diverse il tema

REDATTORE SOCIALE

di quest’anno “Rimozioni. Il giornalismo ‘selettivo’ tra ipocrisia e necessità”  che tocca uno dei fondamenti di questa professione: cosa determina davvero la scelta delle notizie da pubblicare.

Tra gli ospiti di quest’anno, l’economista Maurizio Franzini, uno dei massimi studiosi italiani delle disuguaglianze; il giornalista e scrittore Gianluca Nicoletti, negli ultimi anni impegnato nella divulgazione della conoscenza dell’autismo; la coordinatrice nazionale dell’associazione persone down Anna Contardi; il drammaturgo Luca Atzori, organizzatore del “Madpride” di Torino; la responsabile del sistema di accoglienza dei rifugiati (Sprar) Daniela Di Capua; giornalisti che hanno sperimentato ogni tecnica e si sono affermati nella professione come free lance: Gabriele Del Grande, Stefano Liberti, Barbara Schiavulli, Francesca Borri, Amalia De Simone, Raffaella Cosentino; l’editor dell’agenzia Contrasto Giulia Tornari; il sociologo esperto di giovani e dipendenze Claudio Cippitelli, fotografi come il grandissimo Mario Dondero e il fermano Ennio Brilli; inviati come Lorenzo Cremonesi (Corriere della Sera), Valerio Cataldi (Tg2) e una leggenda come Bernardo Valli. Quindi i presidenti nazionale e regionale dell’Ordine dei giornalisti, Enzo Iacopino e Dario Gattafoni, il presidente della Fnsi Giovanni Rossi e il segretario dell’UsigRai Vittorio Di Trapani. E infine personaggi ormai habituée a Capodarco, come il direttore di Radio Tre Marino Sinibaldi, lo scrittore Angelo Ferracuti e naturalmente il padrone di casa: il presidente della Comunità di Capodarco e di Redattore sociale, don Vinicio Albanesi.

Online i video e la “Top 100” di Redattore sociale. I video integrali dei lavori saranno disponibili sul sito web dei seminari a poche ore di distanza dalla fine di ogni sessione (ad eccezione di quelli dei workshop paralleli di sabato 29 che saranno pubblicati da lunedì 1 dicembre in poi).

Anche i materiali distribuiti ai partecipanti saranno in rete. Tra questi due fascicoli molto particolari: la “Top 100” delle notizie più cliccate sul sito storico di Redattore sociale, divenuto totalmente gratuito dal 24 giugno 2013; e una selezione di inchieste pubblicate sul sito di RS, l’agenzia di Redattore sociale riservata agli abbonati, lanciato nello stesso giorno.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
eventi, festival di giornalismo, lancio

Informazioni su Giuliana Grimaldi

Sono nata nel 1983 a Catania, ma per colpa della Filologia moderna e del master in Giornalismo sono milanese da ormai una dozzina d'anni. Ho lavorato al quotidiano “Libero”, al canale economico finanziario Class Cnbc e per i siti Lettera43.it, Style.it, Linkiesta.it, Grazia.it. Sono stata curatrice e autrice per Piemme, Marsilio e Itaca Libri. Da nove anni sono coordinatrice e docente del corso di alta formazione "Il piacere della scrittura" dell’Università Cattolica di Milano. Faccio la giornalista per Tgcom24 e LinC. Dall’età di sei mesi ho deciso che dormire era un’attività inutile. Di notte è più bello essere funamboli e fare camminare sulla stessa sottile corda passioni e doveri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *